SILVIA D’ILARIO SI AGGIUDICA IL TITOLO DI MAITRE DELL’ANNO 2019

Nella splendida cornice di Siracusa durante il congresso AMIRA, si sono svolte le finali del Maitre dell’anno. La sezione Piemonte Orientale  è orgogliosa della conquista del titolo da parte della nostra associata Silvia D’Ilario che con la sua grande professionalità è riuscita a salire sul gradino più alto. Una gara non facile, che negli ultimi anni non si limita alla sfida al flambé, il concorrente è infatti chiamato a superare prove tecniche e di abilità, oltre chiaramente una prova su due lingue straniere.

Silvia, Maitre insegnante presso l’istituto alberghiero Maggia di Stresa, può ora tornare dai suoi allievi,  i quali non potranno che essere orgogliosi di avere un maestro d’arte di sala con la S maiuscola.
Nel mese di dicembre organizzeremo una serata, in occasione degli auguri di Natale, dove avremo modo di festeggiare il suo titolo, insieme al riconoscimento ottenuto da Giuliano Ferlini come  Gran Maestro della Ristorazione e perché no anche il mio premio del 2018, come professionista dell’anno, che non ho ancora avuto modo di bagnare con del buon vino insieme agli amici.
Quindi stay tuned, per conoscere la data di questo evento.

Giorgio Bona
Fiduciario Piemonte Orientale

Foto della premiazione

 




Continua a leggere

SILVIA D’ILARIO SI AGGIUDICA LA SELEZIONE MAITRE DELL’ANNO SEZIONE PIEMONTE ORIENTALE

Lunedì 14 ottobre nella splendida cornice del lago Maggiore, presso il ristorante “Il Glicine al Lago”, ospitati dal nostro associato Bernardelli Angelo, si è tenuta la gara al Flambé per aggiudicarsi la possibilità di andare alla finale nazionale. In pedana  Silvia D’Ilario con la ricetta ” Spaghetto quadrato con ragù d’anatra e Magret leggermente disidratato” – Filippo Sem con la ricetta “Penne risottate acqua e terra in autunno   – Diego Rango con la ricetta “Penne con joulienne di capriolo e sentori della Valsesia”.  Il Tema era chiaramente  “La pasta” e i concorrenti  hanno dimostrato una capacita nell’esecuzione al Flambè proponendo delle ricette interessanti e gustose. Ottima la scelta anche degli abbinamento con il vino, che hanno dimostrato le loro capacità professionali a 360 gradi.

Il vincitore alla fine è risultato Silvia D’Ilario con la ricetta ” Spaghetto quadrato con ragù d’anatra e Magret leggermente disidratato” , ma vi assicuro che lo scarto di voti e stato minimo.

Il prossimo mese di novembre vedrà impegnata quindi la nostra Silvia D’Ilario a Siracusa dove si terranno le finali italiane, durante il Congresso Nazionale AMIRA.                                                                                     Un grandissimo augurio a lei e che tenga alto il valore professionale dei Maitre.

Per diritto di cronaca i giurati, ai quali va il mio ringraziamento per la collaborazione, erano: Luigi Patrone Gran Maestro della Ristorazione,Renato Boglione Gran Maestro della ristorazione, Massimo Sartoretti Maitre ristoratore e sommelier professionista.Per ultimo, non certo per importanza, ringrazio a nome di tutta la sezione Bernardelli Angelo per averci ospitato nel suo ristorante, Il Glicine al Lago di Arona.

Il Fiduciario

Giorgio Bona

Foto della gara:

 

RESOCONTO DELLA MANIFESTAZIONE L’ARTE DELLE DONNE NE FLAMBE’ 2019

E’ da poco finita la manifestazione dedicata alle donne, che si è svolta a grado dal 6 al 9 marzo, e voglio regalarvi qualche immagine a testimonianza della riuscita di questo importante evento. La nostra sezione era rappresentata dalla squadra di allieve dell’istituto Cossa di Pavia, accompagnate dal loro docente e nostro associato Francesco Roccaro. Purtroppo niente podio nonostante abbiano svolto una buona performance. E’ stata comunque una bella esperienza per loro, che gli servirà nel futuro professionale e per i prossimi concorsi a cui parteciperanno. Era presente anche la nostra associata Silvia D’Ilario che quest’anno è stata chiamata a partecipare nella squadra di Chianciano Terme come assistente, grande risultato per il team che ha ottenuto con il primo posto tra le professioniste.

Al centro Silvana Franci, della sezione Siena Chianciano Terme, vincitrice tra le professioniste.

L’evoluzione del personale di sala Competenza, ma anche arte e passione – Italia a Tavola

Sala protagonista dell’area Associazione maîtres italiana ristoranti alberghi alla Borsa internazionale del turismo di Milano. Si è parlato dell’evoluzione del servizio
— Leggi su www.italiaatavola.net/professioni/maitres-e-sala/2019/2/12/personale-di-sala-passione-arte-competenze-evoluzione/59333/

SULLA RIVISTA DI SALA & CUCINA SI PARLA DELLA MANIFESTAZIONE “OLTRE I GESTI”.

Sulla rivista di Sala & Cucina si parla di “Oltre i Gesti” importante manifestazione tenutasi a Milano il 17 dicembre del 2018, dove AMIRA era presente per parlare di “Emergenza Sala” e dove il motto era : “Riscrivere le regole del servizio di sala affinché questa professione diventi nobilitante”.

Un ringraziamento al giornalista Luigi Franchi e a tutta l’organizazzione del Forum, per l’invito ricevuto.

Link alla rivista : Sala & Cucina

schermata2019-01-31alle21.26.02

ANCHE QUEST’ANNO RITORNA IL CONCORSO DEDICATO ALLE DONNE NELL’ARTE DEL FLAMBE’

 

 Programma 

“Le donne nell’arte del flambé”

4a edizione

Grado, mercoledì 6 marzo 2019

Arrivo partecipanti e sistemazione in hotel. In serata sorteggio delle squadre partecipanti

Ore 20:00 dinner 

Grado, giovedì 7 marzo 2019 Grand Salle del Grand Hotel Astoria

ore 09:30 Il saluto di benvenuto delle autorità, la presentazione delle concorrenti e dei giurati.

ore 10:00Inizio gara.

ore 13:00Pausa lunch buffet.

ore 14:00Ripresa della gara.

ore 18:00Termine della gara.

ore 20:00Dinner

Grado, venerdì 8 marzo 2019 Grand Salle del Grand Hotel Astoria

ore 09:00 Inizio gara.

ore 13:30 Pausa lunch buffet.

ore 14:30 Escursione in laguna di Grado

ore 17:30 Rientro in hotel.

ore 20:00 dinner gala

Le vincitrici, verranno proclamate durante la serata di galà.

Grado, sabato 9 marzo 2019

Breakfast e partenza concorrenti.

CENA DEGLI AUGURI 2018 SEZIONE PIEMONTE ORIENTALE

Martedì 11 dicembre, presso il ristorante del nostro associato Diego Rango “L’Armonica” di Tradate (VA), si é svolta la cena degli auguri della sezione Piemonte Orientale. Una serata allietata da due sponsor, il salumificio Colombo di Crosio della Valle (VA) e i produttori di vini varesini Cascina Ronchetto. Quest’ultima é una piccola azienda che, sulle verdi colline di Morazzone (VA), si propone di valorizzare il territorio di vecchia tradizione , impiantando vigneti prevalentemente di Merlot e Chardonnay, producendo vini strutturati dai profumi complessi, con note innovative, l’ enologo Giovanni Caprioglio ci ha raccontato, durante la serata, la storia e le produzioni di questa cantina. Per il salumificio, il titolare Marco Colombo ci ha spiegato come, con l’utilizzo di materie prime del territorio, ha creato un connubio tra tradizione e innovazione. Ottimi i suoi salumi denominati “I rustici di Nonno Salvo” . Ospiti della serata anche Arnaldo Colombo Direttore i.a.l sedi Saronno, Legnano, Travedona – Calzari Samuele coordinatore alimentare Saronno e Legnano, chef pasticcere Bake Off Italia e presidente Sigep giovani – Claudio Moroni responsabile Slowfood Varese – il tutor di Sala Bar e il Dirigente scolastico del CFP Ciofs di Varese. Si ringrazia anche la pasticceria Milano di Gavirate  per i suoi ottimi Brutti & Buoni.

Gli auguri vanno anche a tutti i soci che per motivi di lavoro non sono purtroppo potuti essere presenti alla serata.

Ecco alcune foto della serata con la presenza del Presidente Valerio Beltrami, sempre presente per gli auguri, nella sua sezione di appartenenza.

 

Sponsor della serata