IL TEAM DEL PIEMONTE ORIENTALE CHE PARTECIPERA’ AL CONCORSO A GRADO

Torna “Le donne nell’arte del flambé” Il concorso di Amira tutto al femminile

team-1

DA SINISTRA MARTINA BOCA, SILVIA DILARIO, GIORGIA MASSARI

Il secondo concorso nazionale “Le donne nell’arte del flambé” si terrà dal 6 al 9 marzo al Grand Hotel Astoria di Grado (Go), organizzato da Amira (Associazione maîtres italiani ristoranti e alberghi) Friuli Venezia Giulia, guidata dal vicario del presidente nazionale, Giacomo Rubini, dai fiduciari Nunzio Buglione e Gianluca Patruno. Il concorso è riservato a maître donne professioniste, ma anche ad aspiranti e allieve degli istituti professionali alberghieri e della ristorazione, pubblici e privati del territorio nazionale. Alla manifestazione che già ora, essendo a livello nazionale e forse anche internazionale, viene promossa in tutto il territorio nazionale ma anche in tutte le diverse sedi straniere dei maître (non è esclusa anche la partecipazione di professioniste provenienti da altri Paesi) saranno invitate, oltre alle donne della grappa e alle imprenditrici del vino, giornalisti della carta stampata e radiotelevisivi, grandi maestri della ristorazione Amira, maîtres d’hôtels, albergatori e ristoratori, provenienti dalle più importanti strutture ricettive e catene alberghiere nazionali (250 ospiti).

Al momento hanno aderito sedici squadre provenienti da: Taormina, Ragusa, Puglia, Ticino, Sanremo-Montecarlo, Milano, Veneto Colli Euganei, Trentino Alto Adige, Paestum, Piemonte Orientale, Romagna, Palermo, Sardegna, Trieste-Gorizia, Udine, Capitanata, Calabria sud.

La squadra che rappresenterà la sezione del Piemonte orientale sarà formata da Silvia D’Ilario maître AMIRA e docente dell’Istituto Alberghiero di Stresa accompagnata dall’allieva Martina Boca. A rappresentare l’azienda vinicola “Barbaglia” di Cavallirio (NO), la giovane allieva sommelier Giorgia Massari. Un grande augurio da parte del fiduciario della sezione Giorgio Bona, che accompagnerà la squadra nella citta di Grado, la dove il suo compito sarà anche quello di divulgare la conoscenza enogastronomica del nostro territorio dell’alto Piemonte.

locandina_600

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...